La malattia parodontale in Gatti, i sintomi della gengivite nei gatti.

La malattia parodontale in Gatti, i sintomi della gengivite nei gatti.

Che cosa è la malattia parodontale?

‘Parodontale’ deriva da due parole greche che significano ‘intorno al dente.’ La malattia parodontale è una serie di modifiche che sono associati con l’infiammazione e perdita di profonde strutture di supporto dei denti.

Come la malattia parodontale sviluppare?

Le particelle di cibo e batteri raccolgono lungo la formazione di margine gengivale placca. Se la placca non viene rimossa, minerali nella saliva si combinano con la placca e la forma del tartaro (o calcolo) che aderisce fortemente ai denti. La placca inizia a mineralizzare 3-5 giorni dopo si forma. Il tartaro è irritante per le gengive e provoca un’infiammazione chiamata gengivite. Questo può essere visto come l’arrossamento delle gengive adiacenti ai denti. Essa provoca anche l’alito cattivo.

Se la gengivite è lasciata non trattata, si progredirà alla malattia parodontale, che è irreversibile.

Se il calcolo non viene rimosso, si accumula sotto le gengive. Si separa le gengive dai denti per formare "tasche" e incoraggia la crescita ancora più batterica. A questo punto il danno è irreversibile, e chiama "parodontale" malattia. Può essere molto dolorosa e può portare a denti, ascessi, e la perdita di tessuto osseo sciolto o infezione.

Numerosi fattori giocano un ruolo nella formazione di placca, tartaro, e lo sviluppo della malattia parodontale. Questi includono:

  • L’età e lo stato di salute generale
  • Dieta e comportamento da masticare
  • Razza, la genetica, e l’allineamento dei denti
  • Preparando le abitudini
  • Cura della casa

L’età e la salute di stato: La malattia parodontale colpisce più comunemente animali più vecchi. I gatti infettati con il virus della leucemia felina. FIV o calicivirus hanno una maggiore incidenza della malattia parodontale.

Dieta e masticando del comportamento: Gli studi dimostrano che crocchette dure sono leggermente migliori di cibo in scatola a mantenere la placca accumulo sui denti.

Razza, Genetica, e dente Allineamento: Orientale a pelo corto e gatti siamesi sono più comunemente colpiti rispetto ad altri gatti.

In generale, più acida la saliva, più rapido l’accumulo di placca.

Il numero e il tipo di batteri nella bocca influenzano la progressione della malattia parodontale.

Quali sono i segni della malattia parodontale?

Come la malattia parodontale progredisce, è possibile osservare i seguenti segni:

  • Essudato purulento (pus) intorno al dente
  • alito cattivo persistente
  • Gengive che sanguinano facilmente
  • La sensibilità intorno alla bocca
  • Scalpitare alla bocca
  • Gengive che sono infiammate (rosso), iperplastici, o sfuggente
  • denti allentati o mancanti
  • Perdita di appetito
  • Stomaco o intestinali disturbi
  • sbavando
  • Difficoltà masticare o mangiare
  • Irritabilità o depressione

Come viene diagnosticata la malattia parodontale?

Un certo numero di criteri vengono utilizzati per valutare la salute orale di un gatto e di assegnare un grado. Questi includono la quantità e la distribuzione di placca e tartaro, la salute della gengiva (gengive), aspetto radiologico e la profondità delle tasche. ( ‘Tasche profonde’ non si riferiscono alla situazione finanziaria del proprietario, ma per la profondità del solco gengivale (la ‘tasca’ formata tra il dente e la gengiva). La profondità della tasca è misurata con una sonda calibrata. In un gatto, la profondità della tasca normale è di 1-2 mm.) Dopo aver valutato questi parametri, la gravità della malattia può essere determinato e una prognosi fatto.

Placca e tartaro

Grade I o II grado: Una profilassi professionale di routine (pulizia dentale e la lucidatura, spesso chiamato ‘profilassi’) verrà eseguita sugli animali domestici con grado I o malattie II. La placca e tartaro accumulo verrà rimosso dai denti, sia sopra che sotto il margine gengivale, con scaler palmari e ultrasuoni. I denti sono poi lucidato per rimuovere i graffi microscopici che predispongono alla formazione di placche e tartaro accumulo. Ciascun dente e l’intera cavità orale sono controllati per qualsiasi malattia. Il fluoro può essere applicata.

Grado III e IV grado: Dopo che i denti sono scalati, come sopra descritto, preciso e radiologia odontoiatrica saranno condotti al fine di selezionare il trattamento appropriato. Le opzioni di trattamento sono levigatura radicolare e curettage gengivale, debridement parodontale, gengivectomia, chirurgia parodontale, terapie speciali, e l’estrazione dei denti.

Root planing: root planing implica la rimozione di tartaro residua e cemento malati o dentina, e levigando la superficie della radice. Questa procedura è difficile da imparare e di solito richiede mesi di allenamento e la pratica.

curettage gengivale: curettage gengivale rimuove l’epitelio malata e tessuto connettivo. Questo è anche una procedura difficile.

Gengivectomia: Durante una gengivectomia, gengiva iperplastica o in eccesso viene rimosso. L’area tra questo tessuto in eccesso e il dente è un habitat ideale per i batteri.

Chirurgia parodontale: Questi interventi implicano l’apertura di un lembo della gengiva sopra la radice del dente per poter raggiungere le strutture più profonde.

terapie speciali: prodotti più recenti presenti sul mercato includono materiali artificiali che possono essere collocati all’interno delle tasche per stimolare l’osso e la crescita parodontale. Alcuni includono gli antibiotici che vengono rilasciati per diverse settimane dopo l’applicazione. Altri sono sigillanti e preventivi placca.

Estrazione del dente: In alcuni casi, un dente non può essere salvato o il proprietario decide di non avere altre procedure effettuate. In questi casi, l’estrazione del dente è l’unica alternativa.

Quali tipi di assistenza post-terapia e la casa sono necessari per i gatti con grado I o malattie II?

Proprietario impegno per l’assistenza domiciliare è di fondamentale importanza.

Animali con grado I o malattia II sarà posto su un regolare programma di spazzolatura e la casa di cura dentale per il controllo della placca. Le misure comprendono la rimozione meccanica della placca attraverso spazzolatura e la masticazione; la rimozione chimica della placca tramite dentifrici, gel e risciacqui; e corretta alimentazione e il possibile uso di alimenti appositamente formulati che riducono la quantità di placca e macchie sui denti.

Quali tipi di assistenza post-terapia e la casa sono necessari per i gatti con grado III o malattie IV?

Animali con grado III o malattie IV dovrà essere posto su diversi tipi di terapia. Proprietario impegno per questa cura è fondamentale.

Farmaci topici: Prodotti contenenti ascorbato di zinco, fluoruro stannoso, clorexidina o preventivi placca può essere necessario applicare ai denti in maniera regolare.

Dieta: A seconda della situazione, può essere necessario per alimentare il vostro gatto solo cibo morbido per la settimana o giù di lì dopo il trattamento. Il vostro veterinario può quindi suggerire l’alimentazione del vostro gatto una dieta secca specializzato che aiuta a controllare l’accumulo di placca e tartaro.

Spazzolare: Il vostro veterinario vi spiegherà la migliore routine di spazzolamento per il vostro gatto. Potrebbe essere necessario attendere fino a quando la bocca del vostro gatto guarisce prima di iniziare a pennello. Spesso si inizierà con un pennello dito morbido per i primi 2-3 mesi e poi passare alla una spazzola a setole.

Regolari check-up: I gatti con malattia parodontale avranno bisogno di frequenti check-up per valutare la loro salute orale. Per alcuni animali, può essere consigliabile riverificare profondità della tasca 4-6 settimane dopo il trattamento. Per gli altri, saranno necessari esami di routine 2-4 volte l’anno.

PREVENZIONE — PREVENZIONE — PREVENZIONE

La malattia parodontale è ir reversibile. Non vogliamo che voi o il vostro gatto a passare attraverso questa diagnosi. Non aspettare. Ottenere il vostro gatto su un buon programma di cura dentale che comprende:

  • Visite regolari dal veterinario, che includono una prova orale
  • pulizia dentale veterinaria come raccomandato
  • igiene orale quotidiana

Tu e il tuo gatto sarà contento che hai fatto!

Related posts

  • Segni e sintomi di malattia renale …

    Segni e sintomi di rene proteine ​​o sangue di malattia nelle urine Questo può essere scoperto su un esame delle urine di routine che viene fatto come parte di un esame fisico annuale, una valutazione preoperatoria, o …

  • sintomi della malattia polmonite, sintomi della malattia di polmonite.

    I vaccini per prevenire la malattia da pneumococco PCV13: vaccino pneumococcico coniugato per tutti i neonati ei bambini, e gli adulti 19 anni e più anziani ad alto rischio per la malattia (spagnolo) (PDF – 290KB) …

  • i sintomi della malattia di Peyronie

    Che cos’è? malattia di Peyronie è una curva nel pene. Molti uomini hanno una leggera curva nel pene. Fino a quando non vi è alcun dolore o problema con le prestazioni sessuali, gli uomini con un po ‘curvo …

  • Stomatite nei gatti – Risultati web …

    Che cosa c’è da sapere su stomatite in felino gatti stomatite è un grave, dolorosa infiammazione della bocca e delle gengive di un gatto. malattie dentali, alcuni virus, e qualche altra infiammatoria …

  • i sintomi della malattia di Peyronie

    Peyronie trattamento della malattia, Immagini di Peyronie di curvatura del pene, chirurgia di Peyronie, stretching manuale per una curva pene … e di più su questo sito puoi trovare le foto di Peyronie così …

  • Stomatite in Gatti, felino stomatiti trattamento naturale.

    Conosciuto anche come linfocitica-plasmocitaria gengiviti-stomatiti-faringite (GSPC), stomatite è una malattia comune che causa l’infiammazione cronica e ulcera dei tessuti molli in bocca ….