Cancro alla prostata prognosi, la prognosi …

Cancro alla prostata prognosi, la prognosi ...

I pazienti con più piccolo, a crescita lenta, tumori ben differenziati tendono ad avere la prognosi migliore con il cancro alla prostata. Se qualcuno è vivo e 10 o 15 anni libera da malattia dopo la diagnosi tende a dipendere più sulla fase e grado del tumore che sulla scelta del trattamento. Se il cancro è limitato alla prostata ed è ben o moderatamente differenziato, la prognosi 5 anni è ritenuto eccellente.

Cancro alla prostata Prognosi: una panoramica

Le possibilità di essere vivo e libero da malattia, 10 o 15 anni dopo una diagnosi di cancro alla prostata tendono a dipendere più sulla fase e grado di cancro che sulla scelta del trattamento del cancro alla prostata.

Il miglior prognosi del cancro alla prostata, come ci si potrebbe aspettare, è per i pazienti con, a crescita lenta, tumori ben differenziati più piccoli. La buona notizia è che circa i tre quarti di tutti i tumori della prostata di nuova diagnosi sono clinicamente localizzato (stadio I o II fase). Circa il 15 per cento sono in stadio III, e l’11 per cento sono in stadio IV.

La prognosi per la fase I e fase II cancro alla prostata

  • vigile attesa
  • Chirurgia
  • Radioterapia.

Anche alla fine di 10 anni, pochi uomini con stadio I o II e un basso punteggio di Gleason avranno ceduto al cancro alla prostata.

Con un’età media di 72 al momento della diagnosi, molti uomini con cancro alla prostata muore di una varietà di altre cause naturali nei prossimi 10 o 15 anni. Pochi uomini con basso grado localizzato malattia muoiono di cancro alla prostata. Il tasso di sopravvivenza malattia-specifica – che esclude morti per altre cause – è vicino al 90 per cento. In altre parole, indipendentemente dal trattamento – vigile attesa, la chirurgia o la radioterapia – un uomo del genere può considerare il suo cancro una malattia cronica, perché è molto più probabilità di morire per altre cause che di cancro alla prostata.

Gli uomini con tumori localizzati che optano per la vigile attesa, se vivono abbastanza a lungo, possono correre un maggior rischio di sviluppare malattia metastatica alla fine. In una serie di studi, la probabilità di sviluppare metastasi entro 10 anni è stata del 19 per cento per gli uomini con tumori ben differenziati e il 42 per cento per gli uomini con tumori moderatamente differenziati.

Solo un piccolo studio ha confrontato direttamente vigile attesa con prostatectomia radicale, e non ha trovato differenze significative in termini di sopravvivenza.

La realtà è che i tumori non tutti apparentemente localizzati sono, infatti, limitate alla prostata. Nell’esaminare biopsia del tessuto asportato, patologi ritengono che almeno la metà di cancro alla prostata spettacolo che ha sfondato la capsula, ha invaso le vescicole seminali, o diffuse nei margini chirurgici o linfonodi. In altre parole, molti tumori che sono clinicamente stadio I o II fase devono essere riclassificati come fase III dopo il patologo riporta le sue scoperte.

In altri casi, persino alcuni tipi di cancro che sono clinicamente in scena e patologicamente verificati stadio I o II a quanto pare sono ancora in grado di diffondere, dal momento che fino a un quarto di questi pazienti sperimenterà la ricorrenza del cancro alla prostata nel corso dei prossimi anni. Una revisione dei record sanitari provenienti da tutto il paese ha scoperto che più di un terzo degli uomini inizialmente trattati con prostatectomia radicale necessario il trattamento del cancro ulteriore nei prossimi 5 anni.

Related posts

  • La prognosi – cancro del collo dell’utero, della cervice uterina …

    Con il trattamento, l’80 e il 90% delle donne con cancro in stadio I e il 50 al 65% di quelli con stadio II sono vivi a 5 anni dopo la diagnosi. Solo il 25 al 35% delle donne con cancro in stadio III e il 15% o …

  • Prognosi di fase 4 il cancro del colon …

    Fase 4 Sintomi Chirurgia per rimuovere il tumore è il trattamento primario per tutte le fasi del cancro al colon, tranne per la fase 4. Poiché la fase 4 significa che i tumori hanno diffuso ad altri organi …

  • Cancro alla prostata prognosi (pagina …

    La prognosi per la fase III cancro alla prostata Se il cancro alla prostata è fase III, è un tumore regionalizzata che si è diffuso oltre la prostata – attraverso la capsula che racchiude la prostata …

  • Cancro della prostata tassi di sopravvivenza, tasso di prostatite cura.

    I tassi di sopravvivenza cancro alla prostata, nella maggior parte dei casi, si riferiscono al numero di persone che sono ancora in vita 5 anni dopo la diagnosi, a prescindere se i sintomi sono presenti. I fattori che influenzano questi tassi …

  • Cancro alla prostata Trattamenti chirurgia …

    WebMD contenuti degli archivi dopo 2 anni per garantire i nostri lettori possono trovare facilmente i contenuti più tempestivo. Per trovare le informazioni più aggiornate, inserisci il tuo argomento di interesse nella nostra ricerca …

  • TUMORE OVARICO Prognosi, metastasi la prognosi.

    La probabile corso di cancro ovarico è previsto con fattori prognostici. I fattori prognostici solo universalmente accettate per i pazienti con cancro ovarico sono palcoscenico e, in fase avanzata …